• Il Flag Costa d’Argento


    opera sui Comuni di Monte Argentario, Orbetello, Capalbio e Isola del Giglio della provincia di Grosseto

  • Valorizzare


    creare occupazione, attrarre i giovani e promuovere l’innovazione in tutte le fasi della filiera dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura.

  • Migliorare


    e valorizzare il patrimonio ambientale locale, il patrimonio storico e archeologico, le tradizioni della pesca nel quadro complessivo di un’offerta turistica di qualità

  • Sostenere


    la diversificazione, all’interno e all’esterno della pesca commerciale, l’apprendimento permanente e la creazione di posti di lavoro nelle zone di pesca e acquacoltura con inserimento anche di figure femminili nel rispetto delle pari opportunità.

  • Promuovere


    la cooperazione nazionale e transnazionale nel settore della pesca, dell’acquacoltura e della trasformazione dei prodotti ittici aderendo a progetti internazionali, sostenendoli con attiva partecipazione, idee e suggerimenti diffondendo la nostra cultura, le nostre tradizioni confrontandole all’esterno.

  • Assistere


    e non far sentire “soli” i pescatori, le imprese più piccole che, altrimenti negli anni sarebbero destinate ad esaurirsi.

Il Flag

Il FLAG Costa d’Argento è un gruppo di azione costiera che opera nel settore della pesca ed acquacoltura, costituitosi in ATS Associazione Temporanea di Scopo, con soggetti pubblici e privati per partecipare all’avviso di selezione del 2016 della Regione Toscana volto all’utilizzo dei fondi Feamp della programmazione 2014-2020.

In tal modo è stato possibile essere parte attiva nel programma di finanziamento europeo volto alle strategie di sviluppo, salvaguardia e conservazione della costa.

Il FLAG Costa d’Argento opera sui Comuni di Monte Argentario, Orbetello, Capalbio e Isola del Giglio della provincia di Grosseto.

Continua a leggere

News

Regione Toscana concessione dei premi previsti per l’emergenza di COVID-19 nel settore della pesca e dell’acquacoltura, misura n. 5.69

La Regione Toscana con d. d. 11392 del 25.06.2021 ha approvato il bando per la presentazione e la selezione delle domande per la concessione dei premi previsti  per l’emergenza  di COVID-19 nel settore della pesca e dell’acquacoltura, misura n. 5.69 par. 3) ˝Trasformazione dei prodotti della pesca e dellˇacquacoltura˛ (artt. 55 e 69 reg. UE n. 508/2014) FEAMP 2014/2020.  La… Mostra articolo

Data: 13 Luglio 2021
Leggi di più

Regione Toscana premi previsti per l’emergenza di COVID-19 nel settore dell’acquacoltura, misura n. 2.55

La Regione Toscana con d. d. 11392 del 25.06.2021 ha approvato il bando per la presentazione e la selezione delle domande per la concessione dei premi previsti  per l’emergenza  di COVID-19 nel settore dellˇacquacoltura, misura n. 2.55 par. 1 lett. b) ˝Misure sanitarie˛FEAMP 2014/2020.  La misura ha l’obiettivo di sostenere gli acquacoltori attraverso la concessione di capitale circolante e… Mostra articolo

Data: 13 Luglio 2021
Leggi di più


Ultimo bando

Trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura – misura 5.69

La misura è finalizzata all’incentivazione della trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura attraverso la realizzazione di investimenti finalizzati al risparmio energetico, alla riduzione dell’impatto sull’ambiente, a miglioramento della sicurezza, dell’igiene e delle condizioni di lavoro. La misura si esplica attraverso le seguenti 3 azioni, per un importo complessivo pari ad euro 249.926,06: azione 2A)… Mostra articolo

Pubblicato il 7 Aprile 2021
Scadenza: ore 13:00 del 7 maggio alle ore 13.00

Rivolto a: Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI)